Via Feltrina Nuova 3, 31044 Montebelluna (TV)

+39 0423 639742

info@ottica-2m.it

Lenti da sole polarizzate: cosa sono e a chi servono necessariamente.

lenti da sole polarizzate | Ottica 2M

Cosa vuol dire lenti polarizzate? Non tuti sanno che le lenti polarizzate sono delle lenti oftalmiche specifiche da sole. A differenza delle normali lenti per stare all’aperto, esse contengono al loro interno una speciale pellicola che riduce i riflessi e migliora la visione in giornate molto soleggiate.

Lenti da sole polarizzate

La luce del sole, riflessa da alcune superfici (mare, asfalto, vetro, ecc), si polarizza risultando più fastidiosa e abbagliante se non viene respinta da delle lenti da sole polarizzate. La pellicola all’interno delle lenti polarizzate invece è composta da una particolare sostanza che riesce a respingere i fastidiosi riflessi migliorando il contrasto delle immagini e riducendo l’abbagliamento. In particolare queste lenti sono ottenute inserendo tra due lamine plastiche una pellicola di perioduro di solfato di chinina i cui elementi cristallinici sono orientati in modo da filtrare o lasciar passare (a seconda dell’orientamento) la radiazione luminosa. Se per esempio si prendessero due filtri polarizzati messi l’uno dietro l’altro e orientati rispettivamente l’uno a 90° e l’altro a 180° si otterrebbe il filtraggio completo della radiazione luminosa

Le lenti da sole polarizzate possono essere di svariate colorazioni e sono abbinabili a quesi tutte le montature, anche specifiche per lo sport o possono essere abbinate anche ad altre tecnologie che garantiscono una visione ancora più nitida.

Quando servono le lenti polarizzate

Le lenti polarizzate serve in condizioni di elevata luminosità o in luoghi in cui si abbia una presenza importante di superfici che, riflettendo i raggi del sole, generano dei riflessi “polarizzati” e fastidiosi.

Conseguenza dell’abbagliamento sono tutta una serie di meccanismi di difesa che l’occhio mette in gioco per adattarsi a questa condizione, che producono la riduzione delle prestazioni visive: acuità visiva, percezione del contrasto, velocità di percezione, disturbi astenopici, affaticamento e stanchezza.

Facendo alcuni esempi di quando può essere utile la lente polarizzata, di sicuro, al primo posto possiamo mettere la strada, che comprende sia la guida in auto o in moto ma anche tutte quelle attività come bici e passeggiate in cui le persone si trovano a stretto contatto con l’asfalto. Un altro esempio critico è la montagna, dove il riverbero della luce è accentuato ancora di più dall’altitudine e dall’alto potere riflettente della neve rendendo indispensabile una protezione molto intensa. Rimanendo in tema vacanziero, laghi e mare (l’acqua in generale) hanno un elevato potere riflettente rendendo ideale la lente polarizzata per attività quali pesca, surf, canoa, barca a vela.

Lenti da sole polarizzate

Perché servono le lenti da sole polarizzate

Come abbiamo già avuto modo di dire, la luce del sole quando viene riflessa da superfici non metalliche (acqua, neve, vetro, asfalto) diventa più fastidiosa ed accecante. La lente polarizzata è pensata proprio per ridurre questi fastidiosi riverberi e riflessi della luce e, al contempo, migliorare la visione. Il risultato è quello di ridurre l’abbagliamento, per esempio generato dal sole riflesso dalle onde del mare, e quindi la fotofobia (fastidio alla luce) e migliorare i contrasti, in quanto non ci sono più le interferenze dei riflessi nella visione. Alla fine la visione sarà più riposata, più limpida, con migliori contrasti, e non ci sarà la necessità di “strizzare” gli occhi per avere meno fastidio. 

Tra i vari benefici derivanti dall’uso di lenti polarizzate si annoverano i seguenti:

  • miglioramento della percezione del contrasto;
  • aumento della nitidezza;
  • assenza di alterazione dei colori naturali;
  • diminuzione dell’affaticamento visivo.
lenti da sole polarizzate

Lenti da sole polarizzate e antiriflesso

Lenti da sole polarizzate

Anche le lenti polarizzate possono avere l’antiriflesso. Uno dei disturbi legati all’uso degli occhiali da sole è la riflessione della luce sulle superfici delle stesse lenti da sole. Infatti quando la luce colpisce la superficie delle nostre lenti da sole, una parte attraversa la lente e una gran parte viene riflessa.
Mentre la riflessione che avviene sulla superficie esterna della lente da sole per noi porta solo dei benefici (in quanto si disperde all’esterno), la riflessione che avviene nella superficie interna della lente colpisce direttamente il nostro occhio creando delle immagini fantasma e un aumento dell’abbagliamento con tutti i fastidi che ne conseguono.
Possiamo quindi concludere che l’abbinamento lente polarizzata più antiriflesso sulla superficie interna rappresenti il non plus ultra per quanto riguarda sia la protezione degli occhi dalla luce nociva sia la qualità ottica della visione negli occhiali da sole

Da oggi anche per i più piccoli: scopri di più e clicca sotto e ti richiameremo noi.

contatti Ottica 2M